Calabria: uccide l’amico a colpi d’ascia, fermato 31enne

Da ieri sera non si avevano più sue notizie, poi la macabra scoperta. Il corpo senza vita di Giovanni Lucante, 37 anni è stato ritrovato nelle campagna di Corazzo, frazione di Scandale, in provincia di Crotone. L’uomo sarebbe stato ucciso a colpi d’ascia, probabilmente a seguito di una lite.

I carabinieri hanno iniziato a sentire amici e parenti della vittima, cercando di ricostruire i suoi ultimi spostamenti. La versione fornita da un amico di Lucante, Giovanni Voce, non ha del tutto convinto i militari che lo hanno condotto in caserma.

Il sospettato, 31 anni, ha confessato e per lui è scattato il fermo. Il movente sarebbe passionale.