Calabria: 17enne disabile minacciata su Whatsapp, 3 denunce

whatsapp-smartphone

Tre ragazzi di 17, 18 e 20, tutti residenti a Roggiano Gravina (CS), sono stati denunicati in concorso tra loro per minacce, molestie e diffamazione. I giovani avrebbero preso di mira una compagna di scuola di 17 anni con problemi psichici, alla quale avrebbero inviato messaggi su Whatsapp dai toni minacciosi.

“Parla finta handicappata” e “Dormi, altrimenti ti uccido con il fucile” sono alcuni dei testi inviati tra aprile e maggio scorsi, che la sorella della vittima avrebbe scoperto sul telefono della ragazzina dopo essersi insospettita da un cambiamento di umore della 17enne. Le indagini puntano ora ad accertare se i tre si siano resi protagonisti di altri atti di bullismo nella zona.

COPIA SNIPPET DI CODICE