Anche a Crotone la Settimana Nazionale della Dislessia: eventi dal 2 all’8 ottobre

dislessia

Anche quest’anno l’Associazione Italiana Dislessia promuove la seconda edizione della Settimana Nazionale della Dislessia. L’iniziativa patrocinata EDA, si terrà in concomitanza con la European Dyslexia Awareness Week, dal 2 all’8 ottobre 2017. E’ stato scelto il titolo “DSA? Diverse Strategie d’Apprendimento” con l’intento di porre l’attenzione sulle potenzialità piuttosto che sulle difficoltà, utilizzando lo stesso acronimo per proporre un altro punto di vista.

Il responsabile del progetto è il Presidente AID sez. di Crotone, Fabrizio Marescalco, che ci tiene a precisare che l’OBIETTIVO della Settimana Nazionale della Dislessia è di mettere al centro di tutte le attività proprio i ragazzi, rendendoli i protagonisti. L’iniziativa prevede un articolato programma di eventi d’informazione, sensibilizzazione, e giochi didattici rivolti agli alunni, alle famiglie e ai docenti coinvolgendo tutto il territorio provinciale.

Il programma presentato dall’AID sezione di Crotone inizia lunedì 2 ottobre con Patrizia Sbezzi e Caterina Vallone, pedagogiste tutor dell’apprendimento e socie AID, nelle classi di seconda primaria dell’IC Rosmini. Le esperte hanno progettato per l’occasione un gioco metafonologico per consolidare tale competenza, in quanto studi neuroscientifici hanno ritenuto essere un prerequisito essenziale per l’apprendimento della letto-scrittura, il titolo sarà “Apprendiamo giocando: dai giochi tradizionali alla metafonologia”.

Martedì 03 ottobre sarà protagonista dell’iniziativa l’IC di Cotronei con un seminario informativo e formativo con gli esperti Maria Assunta Martino, psicologa e psicoterapeuta, Rosita Corigliano psicologa e psicoterapeuta Caterina Vallone, Patrizia Sbezzi, Antonia Colella, psicologa, che chiariranno che le persone con Disturbi Specifici dell’Apprendimento hanno un diverso modo di apprendere e per loro sono necessarie strategie differenti rispetto a quelle usate canonicamente. Comprendere le loro difficoltà e il loro modo di pensare, creativo e divergente, deve essere intesa come un’opportunità a trovare nuove risorse per fare la differenza nel percorso verso l’inclusione e il successo scolastico, lavorativo e sociale. Stessa iniziativa sarà riproposta mercoledì 04 nell’IC Filottete di Cirò Marina.

La Settimana Nazionale della Dislessia terminerà venerdì 06 ottobre con la professoressa Stefania Luzzaro con il gioco “Le tabelline, sfide adeguate e strategie “vincenti”” pressi l’IC Abate Fabio di Bona di Cutro. L’attività didattica proposta coinvolge gli alunni di terza primaria ed ha come obiettivo quello di sviluppare e consolidare le competenze sulle tabelline.  Si ringrazia per aver sostenuto gli eventi programmati per la II Edizione della Settimana Nazionale della Dislessia la dott.ssa Rosanna A. Barbieri dell’Ambito Provinciale Territoriale di Crotone.

COPIA SNIPPET DI CODICE